Il Padrino della Funky Music

Si può dire che l’inventore e il primo vero pioniere della musica funk è James Brown, denominato anche “Godfather of Funk”, nato nel 1933 e deceduto nel 2006.

Brown, negli anni ’60, cominciò ad enfatizzare l’accetto sul levare di ogni battuta, piuttosto che sul battere, caratteristica che rappresentava la musica afroamericana fino ad allora. Questa modifica ritmica, evidenziata dalle chitarre sincopate, che suonano sul levare (le battute due e quattro, invece che le comuni uno e tre) è evidente in uno dei suoi primi pezzi famosi, Papa’s got a Brand New Bag, del 1965.

Verso la fine degli anni Sessanta e all’inizio degli anni Settanta, James Brown modificò ulteriormente lo stile soul e blues, eliminando le 18 battute, tipiche dello swing e del blues. Questa innovazione è evidente nel suo celebre pezzo Get Up, noto anche col nome Sex Machine, del 1970.

Oltre ai due pezzi già menzionati, altri due capolavori sempreverdi del re del funk sono: I Got You (I Feel Good), del 1965, It's a Man's Man's Man's World, registrato nel 1966.

James Brown fece la sua ultima apparizione in televisione nel Novembre del 2006, appena un mese prima della morte per polmonite.

Partners Entrance